Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2
 
Limiti Di Un Tornio Per Principiante
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Limiti Di Un Tornio Per Principiante 
 
Salve, vorrei esprimere un dubbio:

Perchè comprare un Leman TAB 040 a 420€ con cambio velocità manuale
se un Axminster Hobby Series AH-1218VS sta a 393€ ed ha velocità variabile alettronicamente?
Axminster è fatto in inghilterra e Leman TAB in Cina o sbaglio?
Voi dite che 500 giri sono troppo per lo sgrosso?

Grazie mille :)
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Limiti Di Un Tornio Per Principiante 
 
maxspot ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Salve, vorrei esprimere un dubbio:

Perchè comprare un Leman TAB 040 a 420€ con cambio velocità manuale
se un Axminster Hobby Series AH-1218VS sta a 393€ ed ha velocità variabile alettronicamente?
Axminster è fatto in inghilterra e Leman TAB in Cina o sbaglio?
Voi dite che 500 giri sono troppo per lo sgrosso?

Grazie mille :)


Axminster è un grosso,molto grosso,rivenditore di materiale per la lavorazione del legno ( e non solo). Non fabbrica nulla: rivende e il materiale a suo marchio è semplicemente acquistato all'ingrosso e rimarchiato. Cosa peraltro del tutto lecita.
Chi conosce bene il mondo della tornitura riconosce facilmente il modello "base" che poi,in vari colori e Marchi, viene venduto in tutto il mondo.
Ad oggi la maggior parte dei torni di fascia bassa e media viene prodotto in Cina ( anche di alcuni Marchi blasonati) e fra di essi c'è anche l'AH-1218 VS.
Detto questo,il variatore elettronico è sicuramente una discreta comodità ( che comunque non elimina l'operazione manuale di cambio della puleggia: semplicemente la riduce) che si paga però con una marcata perdita di coppia.
Oltre alla leggera differenza ( se ben ricordo) di potenza nel motore,il Leman ha dalla sua anche un albero nativo M33x3,5. Ignoro la spesa per la spedizione da GB,ma potrebbe facilmente colmare la differenza di spesa fra i due torni.
500 giri/M sono troppi per lo sgrosso? Se si parte da un quadrello di due cm. Di lato,no
Se si parte da legno irregolare,già con un diametro di 10 cm. sottoponiamo il tornio ad un dannoso carico di lavoro e il tornitore a inutili rischi.
Per questo si consiglia sempre ad un principiante di porsi nella zona di maggior sicurezza e cercare macchine con la rotazione minima il più bassa possibile.
Ah..per amor di precisione: io non vendo nulla,neanche stuzzicadenti,quindi non ho interessi personali nel consigliare un tornio piuttosto che un altro ( e uno dei motivi d'orgoglio di AIATL è di non avere "sponsor", così abbiamo la libertà di critica). Solo ho piacere nel vedere i neotornitore procurarsi il materiale adatto ad iniziare una splendida avventura.  
 




____________
Roberto
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePageGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Limiti Di Un Tornio Per Principiante 
 
Grazie Cecco,
Hai evidenziato caratteristiche che avrei sottovalutato.
Vi farò sapere.
Tnx. Max!
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2

Online in questo argomento: 1 Registrato, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: andrea1972


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario