Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
Affilare La Lama Della Pialla Con Filo Dritto...
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Affilare La Lama Della Pialla Con Filo Dritto... 
 
Per affilare le lame della pialla uso il sistema scary sharp e non riesco ad affilare la lama senza darli la curvatura al filo della lama cioè senza dargli il camber).Questo comporta che quando piallo con la lama che sporge un niente, ottengo un truciolo che esce fuori solo dal centro della lama.

Come posso affilare la lama per ottenere un truciolo sottilissimo e largo quanto il ferro?
 




____________
Odiare i mascalzoni è cosa nobile, perché a ben vedere significa onorare gli onesti.

Fabio
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilare La Lama Della Pialla Con Filo Dritto... 
 
c'è un poco di confusione.

Se affili il tagliente tutto dritto otterrai un truciolo largo quanto la lama + o -, ma righi il pezzo con i due angoli della lama che ti lasciano dei segnacci. Se questo non accade significa che a) non hai affilato la lama in modo dritto o b) non hai settato bene la lama o c) la pialla ha un problema (es, suola non piana).

Se invece vuoi dare un leggero camber alla lama (consigliabile) basta che segui il tutorial sull'affilatura della lama della jack plane che trovi nei contenuti
http://www.legnofilia.it/contenuti.php?post_id=8826
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilare La Lama Della Pialla Con Filo Dritto... 
 
che dima usi per affilare? per mia esperienza ho visto che con la eclipse e simili è facile fare lame chambered anche non volendo mentre con la mk2 è al contrario difficile avere lame chambered anche volendo.
altra cosa importante, cosa usi come supporto per la carta?

Corrado
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilare La Lama Della Pialla Con Filo Dritto... 
 
frassino ha scritto: [Visualizza Messaggio]
che dima usi per affilare? per mia esperienza ho visto che con la eclipse e simili è facile fare lame chambered anche non volendo mentre con la mk2 è al contrario difficile avere lame chambered anche volendo.
altra cosa importante, cosa usi come supporto per la carta?

Corrado


Per l'affilatura uso la guida della stanley ed il supporto della carta è formato da tre lastre di vetro da circa 3-4 mm l'uno incollati uno su l'altro.
 




____________
Odiare i mascalzoni è cosa nobile, perché a ben vedere significa onorare gli onesti.

Fabio
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilare La Lama Della Pialla Con Filo Dritto... 
 
fabiointermite ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Per l'affilatura uso la guida della stanley ed il supporto della carta è formato da tre lastre di vetro da circa 3-4 mm l'uno incollati uno su l'altro.


Come primo suggerimento, e per dolorosa esperienza diretta, ti consiglio di sostituire il supporto.
Ovunque vai vedi gente che spiana su lastre di vetro incollate su mdf, ma il vetro non è un materiale rigido bensi plastico (un fisico direbbe che è un fluido superviscoso).
Cercando di spianare una pialla su una lastra di vetro da 12mm mi sono accorto che la lastra si deformava in varie direzioni adattandosi al piano sottostante. Ed anche se hai una base ben piana in origine, basta dell'acqua che fa espandere l'mdf in un angolo o della polvere che si ammassa in alcuni punti per avere avvallamenti di decimi di millimetro.
Poi usando tre lastre sottili sovrapposte il problema peggiora (se schiacci con il pollice al centro sentirai scricchiolare il vetro, per adattamento alle particelle che si infilano tra le lastre)


Una base veramente rigida è il granito (Starret docet).
Per affilare una lama e le forze in gioco risultanti bastano anche 30mm di spessore.
Se puoi scegliere vai sul granito rosa che è molto piu rigido di quello nero.
Io l'ho trovato da un marmista vicino ad un cimitero    
Se non hai simpatia per i personaggi  degli Addams prova da qualcuno che fa ripiani per cucine e bagni.
 




____________

Joseph



It's easier to ask forgiveness than it is to get permission.

Grace Murray Hopper
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilare La Lama Della Pialla Con Filo Dritto... 
 
Joseph ha scritto: [Visualizza Messaggio]
fabiointermite ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Per l'affilatura uso la guida della stanley ed il supporto della carta è formato da tre lastre di vetro da circa 3-4 mm l'uno incollati uno su l'altro.


Come primo suggerimento, e per dolorosa esperienza diretta, ti consiglio di sostituire il supporto.
Ovunque vai vedi gente che spiana su lastre di vetro incollate su mdf, ma il vetro non è un materiale rigido bensi plastico (un fisico direbbe che è un fluido superviscoso).
Cercando di spianare una pialla su una lastra di vetro da 12mm mi sono accorto che la lastra si deformava in varie direzioni adattandosi al piano sottostante. Ed anche se hai una base ben piana in origine, basta dell'acqua che fa espandere l'mdf in un angolo o della polvere che si ammassa in alcuni punti per avere avvallamenti di decimi di millimetro.
Poi usando tre lastre sottili sovrapposte il problema peggiora (se schiacci con il pollice al centro sentirai scricchiolare il vetro, per adattamento alle particelle che si infilano tra le lastre)


Una base veramente rigida è il granito (Starret docet).
Per affilare una lama e le forze in gioco risultanti bastano anche 30mm di spessore.
Se puoi scegliere vai sul granito rosa che è molto piu rigido di quello nero.
Io l'ho trovato da un marmista vicino ad un cimitero    
Se non hai simpatia per i personaggi  degli Addams prova da qualcuno che fa ripiani per cucine e bagni.


Ottimo consiglio Joseph.
Anche io ho virato dal vetro ad una lastra di marmo trovata come scarto dal marmista.Controllata con un comparatore Veritas risulta,ad occhio nudo, perfettamente piana.L'ho usata con successo per spianare le suole delle mie pialle e per preparare le lame.
Unico neo, è un po' pesantuccia da spostare!!
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilare La Lama Della Pialla Con Filo Dritto... 
 
Anch'io uso il marmo circa 4 cm, pezzi in giro si trovano abbastanza facilmente il peso aiuta a mantenere stabile il tutto quando lo si usa.

Piuttosto affilando sulla carta ho notato che gli spigli del ferro riusultano un po' arrotondati credo a causa di lievi "onde" del supporto abrasivo, sommndo questo a un supporto non troppo rigido...

Certo che da spigoli arrotondati a un "camber" involontario ce ne passa..
 




____________
Sergio

La semplicità è la suprema sofisticazione” - Leonardo da Vinci -
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilare La Lama Della Pialla Con Filo Dritto... 
 
Io affilo le lame e spiano le suole su mensole di mdf laminate che si trovano anche al brico. Le scelgo controllandole con una livella. Le pialle funzionano bene.
Certo se vogliamo ottenere planarità con perfezione ingegnieristica, allora meglio granito ed affini che sceglierei anch'io se dovessi creare una postazione di affilatura fissa. Per il mio sistema mobile ho preferito scegliere materiali più maneggevoli.
Per il problema di Fabio. Che tipo di lame stai affilando?
A volte se il filo è già curvo in origine (su lame vecchie può benissimo verificarsi) può risultare più difficile evitare leggeri ondeggiamenti laterali della guida durante l'affilatura, anche se la guida Stanley dovrebbe garantire una buona stabilità per via delle ruote larghe. Prova a concentrarti nell'evitare qualsiasi spostamento in tal senso.
 




____________
Ciao,
Giuliano

WOODWORKING BY HAND (PLANES)
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilare La Lama Della Pialla Con Filo Dritto... 
 
ser gio ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Anch'io uso il marmo circa 4 cm, pezzi in giro si trovano abbastanza facilmente il peso aiuta a mantenere stabile il tutto quando lo si usa.

Piuttosto affilando sulla carta ho notato che gli spigli del ferro riusultano un po' arrotondati credo a causa di lievi "onde" del supporto abrasivo, sommndo questo a un supporto non troppo rigido...

Certo che da spigoli arrotondati a un "camber" involontario ce ne passa..


Sergio che colla usi?
Hai provato con la 3M?
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilare La Lama Della Pialla Con Filo Dritto... 
 
Effettivamente... se stondi gli angoli per via delle "onde" diventa anche possibile fare un microbevel involontario...
Io ho delle mensole di vetro temperato di circa 15 mm, è estremamente resistente anche se non saprei giudicare se flettano... l'unico inconveniente è il peso
 




____________
Ciao,
Alberto
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Affilare La Lama Della Pialla Con Filo Dritto... 
 
ac445ab ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Per il problema di Fabio. Che tipo di lame stai affilando?
A volte se il filo è già curvo in origine (su lame vecchie può benissimo verificarsi) può risultare più difficile evitare leggeri ondeggiamenti laterali della guida durante l'affilatura, anche se la guida Stanley dovrebbe garantire una buona stabilità per via delle ruote larghe. Prova a concentrarti nell'evitare qualsiasi spostamento in tal senso.


Le lame sono quelle di queste due pialle che ho acquistato da poco.

Image

Uploaded with ImageShack.us

Image

Uploaded with ImageShack.us

Image

Uploaded with ImageShack.us

Ad entrambe gli ho rifatto il bevel da zero perche sembravano essere state affilate senza guida.
Ho provato a fare un po di passate premendo solo al centro della lama su un foglio di carta abrasiva ma non ho risolto granche.Forse dovevo insistere di più.
Magari mi procuro una lastra di granito e provo ad affilare su questa.
 




____________
Odiare i mascalzoni è cosa nobile, perché a ben vedere significa onorare gli onesti.

Fabio
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario