Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 2 di 5
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo
 
Prossimo Arrivo Ciclone Festool.
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
La cosa curiosa Ŕ che lo pubblichino on-line prima di informare i rivenditori....comunque sono prodotti pensati a livello europeo e sono destinati ad utilizzatori professionali. Un professionista non pu˛ usare un attrezzo autocostruito e quello Festool Ŕ omologato in classe M.
Che si venda poi Ŕ un'altro paio di maniche , noi siamo un mercato "povero" , pensate che in Benelux Festool ha il 90% di quota di mercato fra gli aspiratori professionali....
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
Ok spendete 400 euro per un bidone di plastica se vi fa piacere.
Cosa centrano Il domino o gli attrezzi che sono validi, questo non lo so, un disperato tentativo di avere ragione probabilmente.
Io vendo mozzarelle e cacio cavallo, quindi non capisco e non ho diritto di opinione. Scusate, torno al tinozzo che ho appena messo il caglio.
 




____________
Instagram @mikante
 
Ultima modifica di mikante il Mar 10 Lug, 2018 17:33, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
Non si pu˛ certo aspirare a un'unione di opinioni su un... separatore 😂
 




____________
MEASURE ONCE, CUT TWICE.
Image
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
mikante ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ok spendete 400 euro per un bidone di plastica se vi fa piacere.
Cosa centrano Il domino o gli attrezzi che sono validi, questo non lo so, un disperato tentativo di avere ragione probabilmente.
Io vendo mozzarelle e cacio cavallo, quindi non capisco e non ho diritto di opinione. Scusate, torno al tinozzo che ho appena messo il caglio.


Non ricordo pi¨ il nome ma poco importa, parlavi di caciocavallo? Ebbene se fatto artigianalmente te ne prendo un p˛ se possibile
 




____________
Giuseppe
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePageGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
mikante ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ok spendete 400 euro per un bidone di plastica se vi fa piacere.
Cosa centrano Il domino o gli attrezzi che sono validi, questo non lo so, un disperato tentativo di avere ragione probabilmente.
Io vendo mozzarelle e cacio cavallo, quindi non capisco e non ho diritto di opinione. Scusate, torno al tinozzo che ho appena messo il caglio.



Nessuno ha offeso i venditori di cacicavalli,

Da utilizzatore professionale ho fatto una riflessione sul fatto che i semplici hobbisty denigrano troppo spesso i prezzi di chi spende soldi per studiare ed innovare prodotti ben specializzati.
Ho fatto un esempio concreto col Domino, lo stesso vale col presunto futuro ciclone.
Nessun professionista si metterÓ a bottega ad accroccare bidoni e tubi con dubbi risultati, creando un sistema potenzialmente pericoloso e fuori norma. Perdendo tempo per la produzione.

Per il resto pace e bene e qui chiudo  
 




____________
Emiliano
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
Premetto che quello Ŕ il prezzo di listino e mi immagino sia un accessorio , quindi la quotazione "su strada" pu˛ essere discretamente p¨ bassa. Che siano caciocavalli o cicloni , Ŕ piuttosto difficile dare una valutazione monetaria al lavoro di terzi perchŔ si rischia di mischiare i desideri con la realtÓ. Una volta un mio cliente Ŕ andato da un costruttore di macchine per "trattare" una linea di ottimizzazione di taglio e dopo un paio d'ore di discussione ha partorito un "visto quello che ci avete messo , al massimo posso darvi la metÓ del prezzo che mi avete chiesto".....non ha avuto grande successo. Poi il valore ognuno lo vede come vuole , se si ritiene che valga il prezzo chiesto si compra , altrimenti no
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
giannipironi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Premetto che quello Ŕ il prezzo di listino e mi immagino sia un accessorio , quindi la quotazione "su strada" pu˛ essere discretamente p¨ bassa. Che siano caciocavalli o cicloni , Ŕ piuttosto difficile dare una valutazione monetaria al lavoro di terzi perchŔ si rischia di mischiare i desideri con la realtÓ. Una volta un mio cliente Ŕ andato da un costruttore di macchine per "trattare" una linea di ottimizzazione di taglio e dopo un paio d'ore di discussione ha partorito un "visto quello che ci avete messo , al massimo posso darvi la metÓ del prezzo che mi avete chiesto".....non ha avuto grande successo. Poi il valore ognuno lo vede come vuole , se si ritiene che valga il prezzo chiesto si compra , altrimenti no

...dai Gianni,
Ŕ perchÚ non sei moderno!!!

....mi immagino arrivare da un cliente,
portare al terzo piano il mio bellissimo bidone multicolore,
lo accendo e mi accorgo che per sfortuna perde e la polvere va a finire su un violino con valore di qualche migliaia di euro,
cosi chiamo l'associazione per ripagarlo,
visto che in contanti in tasca non ne ho,
vengono a visionare il problema e poi che gli racconto?!?

Allora secondo me come sempre,
dipende da chi siete e come vi volete presentare.

Se sei un amatore,
dove non hai ritorno sui tuoi oggetti,
quindi perch spendere Ç4/500 per una cosa del genere quando la puoi fare discreta con somiglianza a meno di un centinaio?!?

Se sei un professionista,
lavorando professionalmente non ti puoi presentare davanti a architetti e personaggi del genere con tutti queigli ammenicoli,
ma un prodotto tipo questo dove recupi pure l'iva e le spese potrebbe essere una manna dal cielo!!!

Io ho anche Oneida,
e devo dire che mai soldi sono stati spesi cosi bene,
sono mesi che non cambio sacchetti nell'aspiratore,
e veramente pochi nello scorso anno,
forse l'ho ripagato per intero nel primo anno...
 




____________
...perchŔ spendere 50euro se posso avere la stessa cosa spendendone 100?!?
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
Bullnose ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Lo comprereste?

 Image


assolutamente no

bafman ha scritto: [Visualizza Messaggio]

come vedi sembra abbiano giÓ i compratori in fila (come alla Apple) a prescindere da considerazioni sull'efficienza o altre caratteristiche o peculiaritÓ di cui perlomeno al momento non ho letto.

concordissimo  
chi non ha mai avuto festool difficilmente lo comprerÓ, chi invece ha giÓ preso la festoolite difficilmente riuscirÓ a non prenderlo

ora mi tirer˛ addosso un p˛ di critiche, ma dico quello che penso:
per me festool in italia vende pi¨ agli hobbysti (molto o troppo esigenti e con la palanca in tasca) che ai professionisti, almeno nella mia realtÓ

sono 16 anni che lavoro nel settore arredamento, giro almeno una casa diversa al giorno, spesso mi confronto con elettricisti, idraulici, fabbri, muratori... che lavorano nello stesso cantiere
in 16 anni ho visto un solo attrezzo festool (ripeto UNO), ce l'avevano dei parquettisti, era un banco sega
poi ho visto di tutto, dagli accrocchi autocostruiti, agli attrezzi tipo valex e parkside, ai classici makita, bosch, rupes, hilti, dewalt...

mentre vedo in questo forum, dove la maggioranza Ŕ hobbysta, una miriade di attrezzi festool...  

per il discorso aspirazioni polveri, quando dobbiamo modificare i fori di lavelli e p.c. nei piani in marmo o granito o okite col flessibile in opera, che va in giro un sacco di polvere, ci portiamo dietro il bidone aspiratutto grizzly, non farÓ un figurone con gli architetti anche perchŔ Ŕ del 1980 color arancio stanco, ma se quelli (gli architetti) mi stanno lontano mi fanno anche un piacere
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
giannipironi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Che siano caciocavalli o cicloni , Ŕ piuttosto difficile dare una valutazione monetaria al lavoro di terzi perchŔ si rischia di mischiare i desideri con la realtÓ. Una volta un mio cliente Ŕ andato da un costruttore di macchine per "trattare" una linea di ottimizzazione di taglio e dopo un paio d'ore di discussione ha partorito un "visto quello che ci avete messo , al massimo posso darvi la metÓ del prezzo che mi avete chiesto"....



ChissÓ perchŔ si tende sempre a sottovalutare il lavoro degli altri e a sopravvalutare il proprio ,
mi ricorda un p˛ la storiella di quel tecnico  chiamato a sistemare un macchinario ipercostoso fermo , il tipo lo sistema girando 1 vite e chiede 1000 euro , chiaramente il proprietario si lamenta della cifra smisurata in confronto al tempo dell'intervento e il tecnico gli spiega che    1 euro Ŕ  per il tempo impiegato a girare la vite e 999 euro per sapere quale girare ... ovviamente esistono svariate varianti della storia .
Cmq il know-how , che non si vede , Ŕ difficile da valutare ..

Mauri
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
giannipironi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Premetto che quello Ŕ il prezzo di listino e mi immagino sia un accessorio , quindi la quotazione "su strada" pu˛ essere discretamente p¨ bassa. Che siano caciocavalli o cicloni , Ŕ piuttosto difficile dare una valutazione monetaria al lavoro di terzi perchŔ si rischia di mischiare i desideri con la realtÓ. Una volta un mio cliente Ŕ andato da un costruttore di macchine per "trattare" una linea di ottimizzazione di taglio e dopo un paio d'ore di discussione ha partorito un "visto quello che ci avete messo , al massimo posso darvi la metÓ del prezzo che mi avete chiesto".....non ha avuto grande successo. Poi il valore ognuno lo vede come vuole , se si ritiene che valga il prezzo chiesto si compra , altrimenti no

Io propongo , senza sarcasmo, di inserire Andrea , nel area commerciale , come Gianni ?
Gianni vende cicloni e Andrea caciocavalli ?
E io mi metto in coda x due caciotte ,,,
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePageGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
https://www.rutlands.co.uk/sp+oneid...wo-drums+DK6766
Ecco l'oneida dust deputy a 120 euro... e due bidoni. Infatti il mio commento Ŕ che un professionista non pu˛ autocostruirsi alcunchÚ... ma prenderei l'oneida
 




____________
Ciao,
Alberto
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
certo che averlo integrato sull'aspiratore Ŕ un'altra cosa e anche un altro costo :
 Image
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
Alfredo , i Festool ce li hanno tanti professionisti , sono il loro settore di riferimento ma generalmente nel settore del legno : edili ed elettricisti non rientrano fra la loro abituale clientela in quanto la gamma utensili Festool ha pochi articoli di loro interesse..... per i pittori ci stanno lavorando e nell'automotive hanno delegato il tutto a 3M che distribuisce i loro prodotti (c'Ŕ chi dice che 3M li abbia comprati ma loro negano disperatamente). In Italia siamo "poveri" ed Ŕ una questioni di mentalitÓ ma anche di soldi......io che un p˛ giro e che sono curioso come una scimmia faccio domande in giro e c'Ŕ un abisso fra la mentalitÓ del nord europa e quella di noi terroni del sud (noi, spagna, grecia, portogallo, ma anche romania e lituania). Un imbianchino tedesco Ŕ abituato ad usare elettroutensili perchŔ oltre alle pareti si occupa di porte e finestre abitualmente e comunque leviga la muratura a macchina e non a mano. Non ti fanno nemmeno entrare in casa se non hai aspiratore ed al primo sbuffo di polvere ti cacciano. Mia sorella ha avuto un problema con il camper (Fiat) e si Ŕ recata in una officina autorizzata tedesca che sembrava una sala operatoria , con macchinari di ogni tipo disponibili, accolti in un salottino con un tŔ mentre esaminavano il danno , preventivo in mezz'ora stampato con tempi di consegna certi (era il 10 agosto !). Il costo orario Ŕ stato per i nostri standard fantascientifico ma lÓ nessuno fa una piega. Se ad un montatore per una libreria pagano 80 euro con fattura compreso trasporto al quarto piano Ŕ normale che la sua attrezzatura sia costituita da un trapano LIDL , 4 inserti cinesi e 3 attrezzi trovati chissÓdove , che tiri via nel lavoro e faccia , se possibile , un lavoro di m......perchŔ non sa lavorare bene (uno bravo non lavora a quelle cifre)e non pu˛ nemmeno pensare di metterci mezz'ora in pi¨ : la sua (s)fortuna Ŕ che sono tornato a casa mentre stava facendo un foro passaggio cavi sul retro in una zona a vista impugnando come una katana un seghetto alternativo.......cacciatolo ho telefonato alla ditta per dir loro che il tizio era buono solo al trasporto delle attrezzature (quali ?) e mi hanno risposto che "gente in gamba non si trova"  e "bisogna accontentarsi". Ma brutto cretino , tu mi mandi in casa un pezzo di libreria su misura,fatto anche bene, e che costa quanto un piano dell'Ikea e la fai montare da un tanghero che ti pu˛ rovinare il risultato e che ti fa contestare il lavoro ? Ovviamente va ripensato il concetto generale partendo dal principio che si deve lavorare bene e che chi lavora bene va pagato bene , ma siamo poi disposti a sopportarlo ?
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
ZioPelo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Da utilizzatore professionale ho fatto una riflessione sul fatto che i semplici hobbisty denigrano troppo spesso i prezzi di chi spende soldi per studiare ed innovare prodotti ben specializzati
...dove e in che termini hai registrato questo passaggio? mi deve essere sfuggito, perlomeno qui.

@ Gianni: ragionevoli osservazioni; il modo tuttavia in cui quel poverocristo impugnava il seghetto non ha nulla a che fare con il seghetto in sÚ ma con la sua (im)perizia, con la preparazione che (non) si Ŕ dato e la perseveranza che (non) ci ha messo, con lo studio l'osservazione attenta la pratica e in una parola la dedizione proprie di un bravo artigiano ( e ritengo che la scelta degli attrezzi sia ragionata in funzione di questo e della pianificazione del lavoro ed economica).
 




____________
Alberto
http://pensierifotografici.wordpress.com/
 
Ultima modifica di bafman il Mer 11 Lug, 2018 09:28, modificato 2 volte in totale 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Prossimo Arrivo Ciclone Festool. 
 
giannipironi ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Alfredo , i Festool ce li hanno tanti professionisti , sono il loro settore di riferimento ma generalmente nel settore del legno : edili ed elettricisti non rientrano fra la loro abituale clientela in quanto la gamma utensili Festool ha pochi articoli di loro interesse..... per i pittori ci stanno lavorando e nell'automotive hanno delegato il tutto a 3M che distribuisce i loro prodotti (c'Ŕ chi dice che 3M li abbia comprati ma loro negano disperatamente). In Italia siamo "poveri" ed Ŕ una questioni di mentalitÓ ma anche di soldi......io che un p˛ giro e che sono curioso come una scimmia faccio domande in giro e c'Ŕ un abisso fra la mentalitÓ del nord europa e quella di noi terroni del sud (noi, spagna, grecia, portogallo, ma anche romania e lituania). Un imbianchino tedesco Ŕ abituato ad usare elettroutensili perchŔ oltre alle pareti si occupa di porte e finestre abitualmente e comunque leviga la muratura a macchina e non a mano. Non ti fanno nemmeno entrare in casa se non hai aspiratore ed al primo sbuffo di polvere ti cacciano. Mia sorella ha avuto un problema con il camper (Fiat) e si Ŕ recata in una officina autorizzata tedesca che sembrava una sala operatoria , con macchinari di ogni tipo disponibili, accolti in un salottino con un tŔ mentre esaminavano il danno , preventivo in mezz'ora stampato con tempi di consegna certi (era il 10 agosto !). Il costo orario Ŕ stato per i nostri standard fantascientifico ma lÓ nessuno fa una piega. Se ad un montatore per una libreria pagano 80 euro con fattura compreso trasporto al quarto piano Ŕ normale che la sua attrezzatura sia costituita da un trapano LIDL , 4 inserti cinesi e 3 attrezzi trovati chissÓdove , che tiri via nel lavoro e faccia , se possibile , un lavoro di m......perchŔ non sa lavorare bene (uno bravo non lavora a quelle cifre)e non pu˛ nemmeno pensare di metterci mezz'ora in pi¨ : la sua (s)fortuna Ŕ che sono tornato a casa mentre stava facendo un foro passaggio cavi sul retro in una zona a vista impugnando come una katana un seghetto alternativo.......cacciatolo ho telefonato alla ditta per dir loro che il tizio era buono solo al trasporto delle attrezzature (quali ?) e mi hanno risposto che "gente in gamba non si trova"  e "bisogna accontentarsi". Ma brutto cretino , tu mi mandi in casa un pezzo di libreria su misura,fatto anche bene, e che costa quanto un piano dell'Ikea e la fai montare da un tanghero che ti pu˛ rovinare il risultato e che ti fa contestare il lavoro ? Ovviamente va ripensato il concetto generale partendo dal principio che si deve lavorare bene e che chi lavora bene va pagato bene , ma siamo poi disposti a sopportarlo ?


Quoto in pieno.

PS: gli hobbisti non denigrano niente, comprano in base a 100 concetti e ragionamenti. I professionisti comprano quello che ritengono pi¨ appropriato, di propria iniziativa o su consiglio....e qui il venditore in gamba (e onesto) Ŕ in grado di suggerirti l'attrezzo pi¨ adatto alle tue esigenze....in entrambi i casi! (Vedasi il quotato....    )
 




____________
Misura due volte taglia una volta
 
Ultima modifica di Arsenico il Mer 11 Lug, 2018 09:37, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 2 di 5
Vai a Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario