Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 2 di 3
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo
 
Il Motore Si Prende Le Ferie-ferie Finite
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie 
 
Orsomagno ha scritto: [Visualizza Messaggio]
io ho fatto riavvolgere qualche motore, qui la spesa è dai 100 ai 150 eur. Nel mio caso erano motori 380 con attacchi particolari che non potevano essere sostituiti agilmente, e che dovevo portare a 220. Nel tuo caso penso meno, non dovendo variare la tensione.


Interessante......e come è venuto il lavoro in termini di prestazioni ottenute?
 




____________
Ciao,
Giuliano

WOODWORKING BY HAND (PLANES)
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie 
 
beh, ottimo! non mi ricordo dove avevo scritto della chiacchierata con il riavvolgitore, che mi aveva dato un'infinità di percentuali di potenza con le varie soluzioni. se non sbaglio con un condensatore si perde circa il 50% di potenza, riavvolgendo da 380 a 220 un 30%. A spanne il discorso era questo.
 




____________
Luca

prima di criticare una persona, prova a fare un miglio nelle sue scarpe; così, se la critichi, sarai un miglio lontano. E avrai le sue scarpe.
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie 
 
Credo che opterò per il riavvolgimento del motore,
rinunciare al tornio sarebbe per me un duro colpo, e anche se la precisione
non è quella della meccanica fine,  mi è stato e mi è utile in tante situazioni.

Aggiungo che è l'unico ( credo) tornio del paese e in molti si rivolgono a me
per rattoppi e varie, pescatori agricoltori in particolar modo, dai quali mi faccio
pagare rigorosamente in prodotti alimentari.

.......... cassette di pesce, caciocavalli e varie, una volta un pastore/agricoltore
per un pezzo di un aratro mi portò un agnello che ammazzato e pulito faceva 18 kg di carne.
 




____________
Michele.
_________________________________

Non piantare una grana, pianta un'albero.
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie-ferie Finite 
 
Con l'arrivo dell'autunno le ferie sono finite........

.......e cosí  come se niente fosse il motore ha ripreso a funzionare,
per motivi vari non ho avuto tempo e pazienza di smontare e far riavvolgere,
se ne riparlerá nel 2019 all'arrivo della bella stagione.  
 




____________
Michele.
_________________________________

Non piantare una grana, pianta un'albero.
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie-ferie Finite 
 
Meglio così Michele!
 




____________
Ciao, Pasquale
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie-ferie Finite 
 
speriamo che quest'inverno non voglia andare a farsi la settimana bianca
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie-ferie Finite 
 
Image

Uno spray per il ripristino dell'isolamento?
L'ho usato per un trapano che era finito sott'acqua e ha funzionato.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie-ferie Finite 
 
Michele, sarà un motore femmina, che ogni tanto gli va di far capricci e con la bella stagione vuole essere portato al mare, non lavorare

Rusky ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Image

Uno spray per il ripristino dell'isolamento?
L'ho usato per un trapano che era finito sott'acqua e ha funzionato.


Il link credo non funzioni.
Di che prodotto stai parlando?
 




____________
Ciao e grazie, Christian
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie-ferie Finite 
 
Di questo ( o similare):

http://www.elettromerola.it/catalog...150~177506.html

In questo lik il prezzo è ovviamente folle, si trova a ben di meno...
 



 
Ultima modifica di Rusky il Mar 09 Ott, 2018 09:54, modificato 2 volte in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie-ferie Finite 
 
un motore di quel tipo lo trovi a 200€ e ti risolvi tutti i problemi senza rischiare la vita togliendo la terra.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie-ferie Finite 
 
Gringoire ha scritto: [Visualizza Messaggio]
un motore di quel tipo lo trovi a 200€ e ti risolvi tutti i problemi senza rischiare la vita togliendo la terra.



Ho provato a togliere la terra    ma il salvavita scattava lo stesso, l'ho rimessa e ho staccato la
macchina dalla corrente.
Lo avrei anche fatto riavvolgere ma l'elettromeccanico di fiducia ha avuto problemi di salute e non ha
lavorato.

Quella dello spray isolante mi è stata suggerita da diverse persone mediamente competenti di motori
elettrici, sarebbe da provare, magari questa prossima estate quando il "vigliacco" viene a chiedermi le ferie,
lo smonto provo a ripristinare l'isolamento e se proprio non ne vuole sapere lo porto a riavvolgere.
 




____________
Michele.
_________________________________

Non piantare una grana, pianta un'albero.
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie-ferie Finite 
 
Ma non è che per caso c'è una protezione termica e che sia troppo "sensibile"?
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie-ferie Finite 
 
gmgd ha scritto: [Visualizza Messaggio]

Ho provato a togliere la terra    ma il salvavita scattava lo stesso...


Se l’interruttore differenziale scatta vuol dire che ha rilevato una differenza di corrente tra i due fili superiore ad una soglia. Siccome la corrente da qualche parte deve andare, altrimenti le cariche si accumulerebbero e indurrebbero una tensione che, in brevissimo tempo si opporrebbe alla corrente, evidentemente il motore si è trovato un percorso alternativo per “andare a terra” per altre strade. Attraverso la macchina, il pavimento ecc.
Se si comporta uguale con la terra o senza, viene da pensare che il collegamento di terra non sia particolarmente “buono”, cioè potrebbe avere resistenza alta. cioè, in altre parole anche il collegamento di terra è andato in vacanza...
Dagli una controllata prima che vada in ferie anche il salvavita ...
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie-ferie Finite 
 
Bisognerá trovare qualcuno che ha lo strumento, eventualmente mettergli mano sarà un problema,
non ha un pozzetto ispezionabile, una treccia di rame di una decina di mt è stata calata sotto la strada
ed ha un paletto zincato da messa a terra infisso al centro, poi hanno asfaltato,
l'altro capo è collegato ad un tubo morto zincato non collegato da nessuna parte interrato per 25 mt.

Quando la feci un amico la misurò e la resistenza era nella norma, potrei ricordare male ma mi pare
sui 30 ohm.
che siano troppo schizzinosi i differenziali ? sono roba di lusso ( mi sono stati regalati   )
potere di isolamento 10000 V, 16 A, i=0,03 A
 




____________
Michele.
_________________________________

Non piantare una grana, pianta un'albero.
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Il Motore Si Prende Le Ferie-ferie Finite 
 
La terra non c'entra...
L'interruttore differenziale detto impropriamente "salvavita" misura la differenza di intensità di corrente in ingresso (fase) (che si misura in ampere) e in uscita (neutro), ed esegue, appunto, la differenza tra le due intensità di corrente: se questa differenza risulta maggiore di una certa corrente e supera i tot mA della taratura, il differenziale (ecco appunto il nome) fa scattare l'interruttore.

Evidentemente quindi, se afferro con una mano il filo scoperto della fase e con l'altra il filo scoperto del neutro, e la corrente attraversa il mio corpo, anche se io sono isolato da terra corro il rischio di rimanerci attaccato, ed ecco perché il salvavita alle volte la vita potrebbe anche non salvarla, ma non è questo il caso.

Per cui se un apparato ha una qualunque dispersione e non tutta l'intensità di corrente "ritorna" nel neutro, il differenziale staccherà sempre.

L'unica maniera per non farlo staccare è quella di interporre un trasformatore tra il differenziale e l'apparato, che manterrà comunque tutta la sua pericolosità, ma in questo modo il differenziale non "vede" la dispersione e quindi non stacca.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 2 di 3
Vai a Precedente  1, 2, 3  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario