Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 1
 
 
Pirografo WIP
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Pirografo WIP 
 
Ciao a tutti: stimolato dall'idea di Pinella di qualche tempo fa, dove si era autocostruita un pirografo, e dopo averne provato uno all'incontro da Giacomo di settembre scorso (ed averlo trovato in effetti divertente) mi sono detto "perché no?"

Fortunatamente, visto che io di elettrico capisco poco o nulla, ho un suocero perito elettrotecnico dei tempi che furono, che conserva gelosamente qualsiasi ammennicolo riesca a recuperare, pensavo di semplificarmi la vita (alla fine ho scoperto che sono più le cose rotte che le cose funzionanti nelle sue scatole, ma questa è un'altra storia). Fatto sta che, complice un trasformatore toroidale recuperato fortunosamente, e un interruttore e un potenziometro acquistati online, l'avventura è iniziata.

Fase 1: "Cominciamo a vedere se funziona tutto e poi troviamo una scatoletta"

L'idea in sé mi sembrava ragionevole. Peccato che tutto si è complicato dalla mancanza di interruttori funzionanti, dal voler a tutti i costi inserire un fusibile, recuperare spezzoni di filo troppo corti e troppo grossi, e dal trasformatore troppo grosso ed ingombrante. Nonché dal fatto di voler utilizzare un rottame metallico come scatoletta che era inguardabile.
Quindi "fa niente, ci penso io e faccio una scatoletta al volo"

Pronti:
Avendo da qualche tempo recuperato dei pezzi di cassetto in un qualche moganello, ho usato questi. erano sottili, sostanzialmente a misura, e mi sembrava un'idea carina

 Image

coste finite a pialla

 Image

e portati a misura

 Image

 Image

 Image
 




____________
Luca

prima di criticare una persona, prova a fare un miglio nelle sue scarpe; così, se la critichi, sarai un miglio lontano. E avrai le sue scarpe.
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pirografo WIP 
 
dopo aver passato un po' di tempo a sagomare il pannellino posteriore (posto per interruttore e portafusibile, manca il foro per il cavo)

 Image

purtroppo ho avuto l'idea ignobile di unire la struttura a quartabuono, il che ha comportato una serie inenarrabile di perdite di tempo e di santi dal calendario (mai più nella vita)

 Image

ultimi pareggiamenti in corso (sempre a pialla, era la maniera più comoda per farlo)

 Image

 Image

sto finendo il pannellino frontale, non appena avrò sviluppi aggiornerò le lavorazioni  

 Image
 




____________
Luca

prima di criticare una persona, prova a fare un miglio nelle sue scarpe; così, se la critichi, sarai un miglio lontano. E avrai le sue scarpe.
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pirografo WIP 
 
Bravo Luca, io ne sto costruendo altri due adoperando come scatola, una lunga cassa acustica in alluminio anodizzato, tagliata su misura. L'idea di proteggere con un fusibile da pannello il pirografo è venuta anche a me, anche se non so quale valore usare, puoi chiedere a tuo suocero che tipo di fusibile dobbiamo adoperare, tieni conto che il pirografo assorbe 2,5 volt circa per 6 - 9 Ampere. Ho già acquistato il portafusibile, ma non avendo nessuna competenza di elettronica, non so cosa fare. Mi hanno consigliato di iniziare da valori bassi, andando per tentativi, aspetto il tuo consiglio.

Intanto ti faccio i complimenti per il tuo pirografo, aspetto di vederlo finito
 




____________
Ciao,
Pinella
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pirografo WIP 
 
Ok, appena torna lo rimetto al lavoro e ti dico!  

Come sono le casse anodizzate? Io volevo comprare due scatole di alluminio in Cina, poi ho desistito visto che ho scarti da utilizzare per i prossimi cinque anni
 




____________
Luca

prima di criticare una persona, prova a fare un miglio nelle sue scarpe; così, se la critichi, sarai un miglio lontano. E avrai le sue scarpe.
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pirografo WIP 
 
La potenza assorbita dal pirografo è molto bassa: poche decine di W, tipicamente 30 W. Ciò significa che alla alimentazione di 220 V l'assorbimento di corrente sarà attorno a 0,15 A.
Un fusibile da 0,2 A (200 milliampère) dovrebbe quindi reggere tranquillamente il pirografo e fornirgli una adeguata protezione.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pirografo WIP 
 
Orsomagno ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ok, appena torna lo rimetto al lavoro e ti dico!  

Come sono le casse anodizzate? Io volevo comprare due scatole di alluminio in Cina, poi ho desistito visto che ho scarti da utilizzare per i prossimi cinque anni


Io le ho recuperate, un amico doveva gettarle. Le ho ritagliate a misura con la troncatrice e una lama adatta e ho chiuso i laterali con due pannelli di legno.

 Image

Ricordati, se usi parti metalliche, di usare boccole isolate, ma questo tuo suocero te l'avrà suggerito
 




____________
Ciao,
Pinella
 
Ultima modifica di pinella il Mar 15 Mag, 2018 22:30, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pirografo WIP 
 
Bric ha scritto: [Visualizza Messaggio]
La potenza assorbita dal pirografo è molto bassa: poche decine di W, tipicamente 30 W. Ciò significa che alla alimentazione di 220 V l'assorbimento di corrente sarà attorno a 0,15 A.
Un fusibile da 0,2 A (200 milliampère) dovrebbe quindi reggere tranquillamente il pirografo e fornirgli una adeguata protezione.



Grazie Bric, il tuo intervento è molto utile. Ho misurato gli ampere che arrivano al massimo della regolazione sulla punta, con il multimetro, sono circa 9. Il pirografo lavora con pochi volt e molti ampere, proverò con un fusibile di 200 milliampere, come hai consigliato.
 




____________
Ciao,
Pinella
 
Ultima modifica di pinella il Mar 15 Mag, 2018 22:28, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pirografo WIP 
 
Ah, già, ho fatto un calcolo teorico, ma tu hai messo anche un dimmer e, mi pare, un interruttore illuminato o una spia; bisognerà tener conto dell'assorbimento totale, per cui ti conviene procurarti anche dei fusibili un po' più resistenti (per esempio 0,5A, 1A, 2A) e vedere quale regge.
Bellissima la scatola. che dimmer hai usato?
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Pirografo WIP 
 
Bric ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Ah, già, ho fatto un calcolo teorico, ma tu hai messo anche un dimmer e, mi pare, un interruttore illuminato o una spia; bisognerà tener conto dell'assorbimento totale, per cui ti conviene procurarti anche dei fusibili un po' più resistenti (per esempio 0,5A, 1A, 2A) e vedere quale regge.
Bellissima la scatola. che dimmer hai usato?


Ho usato un interruttore illuminato, naturalmente mi sono ispirata ad un progetto realizzato da un esperto. Il dimmer l'ho acquistato su Amazon, Qui, so che si può trovare ad un prezzo migliore su ebay. Un amico mi ha ripassato le saldature, che non erano perfette.
Farò come mi hai consigliato per i fusibili, andrò per tentativi.

Grazie ancora!
 




____________
Ciao,
Pinella
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 1
 

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario