Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo
 
Imbarcamento Listelli Abete.
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Imbarcamento Listelli Abete. 
 
Buongiorno a tutti, un informazione al volo:

Ho acquistato 3 assi di abete 23x200x3000mm grezzo, le ho tagliate in tanti listelli di circa 80 cm x 6 cm e lasciati cosi in lab per 3/4 giorni affinché si liberassero le ventuali tensioni , dopodiché ho piallato i listelli  e lasciati x un altro giorno a "riposo".
Il giorno dopo ho notato che i listelli non avevano fatto una piega, erano ancora belli squadrati e, siccome non avevo bisogno di portarli ad uno spessore ben preciso,  li ho semplicemente incollati di costa, non ho usato ne biscotti ne altro, sono stato attento aposizionare i listelli lungo la stessa venatura e alternandoli secondo gli anelli  di accrescimento,  li ho morsettati e per mantenerli piani ho morsettato con 4 listelli perpendicolari alle assi.
Dopo circa 4/5 ore ho liberato il tutto e lasciati sul banco.
Il giorno dopo trovo  tutti e 4 i piani di circa 40x70 imbarcati.


Tanti accorgimenti per nulla!!

Perché è successo tutto cio?
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Imbarcamento Listelli Abete. 
 
Sicuro che il legname fosse stagionato a dovere?
Per precauzione io non lavoro mai del legno che non sia stato almeno una quindicina di giorni in laboratorio per stabilizzarsi.
 




____________
Age quod agis!
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Imbarcamento Listelli Abete. 
 
Hai fatto bene a prestare tutte le attenzioni, poi il legno e soprattutto l'abete fa quel che vuole, ti basta un nodo, una parte di reazione o al contrario cotto perché ti si storti, per andare quasi sicuri, bisogna reperire legno con quattro caratteristiche assieme: abete netto, di prima scelta, a crescita lenta e taglio radiale e magari tu sei stato attento anche su tutti questi parametri.
Poi se sono imbarcate non è così importante, meglio che torte.

Stefano
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Imbarcamento Listelli Abete. 
 
Edo ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Sicuro che il legname fosse stagionato a dovere?
Per precauzione io non lavoro mai del legno che non sia stato almeno una quindicina di giorni in laboratorio per stabilizzarsi.


No non ne sono sicuro sulla stagionatura, ho di proposito lasciato le tavole, dopp averle sfettate,  il tempo di farle "rilassare"  ma non è servito.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Imbarcamento Listelli Abete. 
 
mastro stefano ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Hai fatto bene a prestare tutte le attenzioni, poi il legno e soprattutto l'abete fa quel che vuole, ti basta un nodo, una parte di reazione o al contrario cotto perché ti si storti, per andare quasi sicuri, bisogna reperire legno con quattro caratteristiche assieme: abete netto, di prima scelta, a crescita lenta e taglio radiale e magari tu sei stato attento anche su tutti questi parametri.
Poi se sono imbarcate non è così importante, meglio che torte.

Stefano


Non essendo un lavoro pregiato ho preso quelle che sembravano adatte a mio uso, ovvero una piccola cassapanca da mettere all'esterno,  nulla di che, ma nonostante le precauzioni prese ho ottenuto cmq imbarcamento.
È difficile trovare rivenditori di legname che ti assicurano tutte quelle caratteristiche che hai elencato, devi sempre cmq andare a fiducia,  le ho prese da bricolegnostore per cui non ho avuto modo nemmeno di visionarle prima dell'acquisto,  devo vedere come raddrizzarle , non posseggo una pialla da 40 purtroppo.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Imbarcamento Listelli Abete. 
 
Non ti preoccupare, la struttura della cassapanca fa buona parte del lavoro di raddrizzamento, è il coperchio che devi farci più attenzione.
Vogliamo le foreste primordiali, per cui meno operatori del legno, meno addetti forestali, meno segherie, meno rivenditori locali, azzeramento della cultura millenaria del legno, poi quattro gatti appassionati che frequentano un forum, non sanno dove reperire in modo semplice del materiale di pregio locale.
Sappi che è difficile anche per me reperire materiale, addirittura vengo informato del fallimento o chiusura di vecchie falegnamerie con un buon magazzino di roba, non è proprio normale.

Stefano
 



 
Ultima modifica di mastro stefano il Dom 27 Set, 2020 12:08, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Imbarcamento Listelli Abete. 
 
domanda:dopo aver incollato il pannello,lo hai lasciato con una faccia a contatto con un piano di lavoro o hai messo il pannello su degli spessori in modo che l´aria possa girare attorno al pannello?anche dopo l´incollaggio,sopratutto se si tratta di legnami dalla fibra contorta,movimenti ci sono,specialmente quando ci sono delle differenze di assorbimento di umidita tra le due facce.. per questo,di regola lascio sempre pannelli smorsettati dopo l´incollaggio tra spessori,dandogli qualche giorno di assestamento,per poi piallarli a misura,lasciandomi ovviamente del marginale..che ti serva di lezione per la prossima volta..
 



 
Ultima modifica di Snickare il Dom 27 Set, 2020 13:56, modificato 3 volte in totale 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Imbarcamento Listelli Abete. 
 
Snickare ha scritto: [Visualizza Messaggio]
domanda:dopo aver incollato il pannello,lo hai lasciato con una faccia a contatto con un piano di lavoro o hai messo il pannello su degli spessori in modo che l´aria possa girare attorno al pannello?anche dopo l´incollaggio,sopratutto se si tratta di legnami dalla fibra contorta,movimenti ci sono,specialmente quando ci sono delle differenze di assorbimento di umidita tra le due facce.. per questo,di regola lascio sempre pannelli smorsettati dopo l´incollaggio tra spessori,dandogli qualche giorno di assestamento,per poi piallarli a misura,lasciandomi ovviamente del marginale..che ti serva di lezione per la prossima volta..


Giusto Mauro, c'è anche questa buona pratica che per pigrizia non ne teniamo conto.

Stefano
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Imbarcamento Listelli Abete. 
 
MagNic ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Buongiorno a tutti, un informazione al volo:

Ho acquistato 3 assi di abete 23x200x3000mm grezzo, le ho tagliate in tanti listelli di circa 80 cm x 6 cm e lasciati cosi in lab per 3/4 giorni affinché si liberassero le ventuali tensioni , dopodiché ho piallato i listelli  e lasciati x un altro giorno a "riposo".
Il giorno dopo ho notato che i listelli non avevano fatto una piega, erano ancora belli squadrati e, siccome non avevo bisogno di portarli ad uno spessore ben preciso,  li ho semplicemente incollati di costa, non ho usato ne biscotti ne altro, sono stato attento aposizionare i listelli lungo la stessa venatura e alternandoli secondo gli anelli  di accrescimento, li ho morsettati e per mantenerli piani ho morsettato con 4 listelli perpendicolari alle assi.
Dopo circa 4/5 ore ho liberato il tutto e lasciati sul banco.
Il giorno dopo trovo  tutti e 4 i piani di circa 40x70 imbarcati.


Tanti accorgimenti per nulla!!

Perché è successo tutto cio?


mi sembra strano che dei fenomeni di ritiro igroscopico avvengano così in fretta, cioè, se ho ben capito, in meno di 24 ore...
nella mia inesperienza opterei per le cosiddette “tensioni interne”, cioè quegli stati di caricamento elastico solitamente naturali, che devono essere fatti scaricare, prima per non subirli poi. Ma se questi fossero indotti dai morsetti? Quando dici “per mantenerli piani” mi viene il dubbio... ma forse capisco male eh:

Non è che sia stato qualche strettoio che ha indotto l’imbarcamento? o meglio che ha costretto il legno in un accostamento che ha prodotto tensioni. Appena smorsettato sembrava a posto ma poi dopo poche ore hanno prodotto quell’effetto?
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Imbarcamento Listelli Abete. 
 
orione ha scritto: [Visualizza Messaggio]
MagNic ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Buongiorno a tutti, un informazione al volo:

Ho acquistato 3 assi di abete 23x200x3000mm grezzo, le ho tagliate in tanti listelli di circa 80 cm x 6 cm e lasciati cosi in lab per 3/4 giorni affinché si liberassero le ventuali tensioni , dopodiché ho piallato i listelli  e lasciati x un altro giorno a "riposo".
Il giorno dopo ho notato che i listelli non avevano fatto una piega, erano ancora belli squadrati e, siccome non avevo bisogno di portarli ad uno spessore ben preciso,  li ho semplicemente incollati di costa, non ho usato ne biscotti ne altro, sono stato attento aposizionare i listelli lungo la stessa venatura e alternandoli secondo gli anelli  di accrescimento, li ho morsettati e per mantenerli piani ho morsettato con 4 listelli perpendicolari alle assi.
Dopo circa 4/5 ore ho liberato il tutto e lasciati sul banco.
Il giorno dopo trovo  tutti e 4 i piani di circa 40x70 imbarcati.


Tanti accorgimenti per nulla!!

Perché è successo tutto cio?


mi sembra strano che dei fenomeni di ritiro igroscopico avvengano così in fretta, cioè, se ho ben capito, in meno di 24 ore...
nella mia inesperienza opterei per le cosiddette “tensioni interne”, cioè quegli stati di caricamento elastico solitamente naturali, che devono essere fatti scaricare, prima per non subirli poi. Ma se questi fossero indotti dai morsetti? Quando dici “per mantenerli piani” mi viene il dubbio... ma forse capisco male eh:

Non è che sia stato qualche strettoio che ha indotto l’imbarcamento? o meglio che ha costretto il legno in un accostamento che ha prodotto tensioni. Appena smorsettato sembrava a posto ma poi dopo poche ore hanno prodotto quell’effetto?


avoglia se succede..certe banane da un giorno all´altro..
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Imbarcamento Listelli Abete. 
 
e aggiungo:gia quando si pialla il materiale a spessore,piallando piu da una faccia che dall´altra,si creano degli squilibri che possono anche causare problemi di imbarcamento,per questo in teoria si dice di rimuovere la stessa quantita di materiale da entrambe le facce,invece che farlo da una sola faccia. in alcuni casi si raccomanda di fare lavorazioni il piu presto possibile dopo l´incollaggio del pannello,prima che questo possa fare i suoi movimenti e renda eventuali lavorazioni difficili se non impossibili. Una volta mi capito´ di piallare del rovere,che in circa 5 o 6 ore si mosse talmente tanto da renderlo poi inutilizzabile poiche non avevo lasciato abbastanza marginale per ripiallarlo. si trattava di un paio di listelli ma comunque sia,materiale inutilizzabile..
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Imbarcamento Listelli Abete. 
 
Snickare ha scritto: [Visualizza Messaggio]
e aggiungo:gia quando si pialla il materiale a spessore,piallando piu da una faccia che dall´altra,si creano degli squilibri che possono anche causare problemi di imbarcamento,per questo in teoria si dice di rimuovere la stessa quantita di materiale da entrambe le facce,invece che farlo da una sola faccia. in alcuni casi si raccomanda di fare lavorazioni il piu presto possibile dopo l´incollaggio del pannello,prima che questo possa fare i suoi movimenti e renda eventuali lavorazioni difficili se non impossibili. Una volta mi capito´ di piallare del rovere,che in circa 5 o 6 ore si mosse talmente tanto da renderlo poi inutilizzabile poiche non avevo lasciato abbastanza marginale per ripiallarlo. si trattava di un paio di listelli ma comunque sia,materiale inutilizzabile..


non lo sapevo, interessante!

come non detto ....
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Imbarcamento Listelli Abete. 
 
Lo spunto di Rolando è interessante. Ovvero:
le premesse erano chiare e confortanti, sezionatura, riposo, assestamento, piallatura, altro riposo... io non avrei saputo fare meglio. Però quando dici di avere morsettato anche dei listelli di traverso lo hai fatto perché non avevi usato biscotti e le coste con la colla di sgusciavano? (e vabbè)
Oppure perché gli strettoi non stringevano in modo complanare? (Ma in tal caso avevi usato l’accuratezza di strettoi alternati sopra e sotto?)
Oppure perché la perfetta squadratura (sic) perfetta non era? (E in tal caso hai introdotto te una forzatura, temo)
 




____________
Alberto
http://pensierifotografici.wordpress.com/
 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Imbarcamento Listelli Abete. 
 
Innazi tutto grazie per chi è intervenuto, ho incollato di costa senza biscotti o spine, avevo circa 20mm di spessore per un discreto incollaggio e ho cercato di morsettare il tutto con la giusta pressione, i listelli morsettati perpendicolari alle assi li ho messi per far in modo che i morsetti di costa non imbarcassero il tutto con la pressione, però ripeto non è servito a nulla , ho cercato di rispettare i tempi e riguardo alla piallatura forse non sono stato cosi attento a togliere lo stesso spessore sia piallando a filo che poi a spessore ma mi sembra cmq strano. Ad ogni modo sono riuscito a recuperare un po di planarità

Image

Per il coperchio ci sono accorgimenti da tenere prima che mi succeda la stessa cosa? Le assi del coperchio sono solo state sfettate , sono ancora li senza essere piallate ancora.

Grazie
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Imbarcamento Listelli Abete. 
 
non hai risposto alla mia domanda,ovvero,una volta smorsettato hai lasciato il pannello sul banco senza spessorini tra piano e pannello?per intenderci,come da foto da te postata..   comunque sia,quando si fanno pannelli non si piallano mai i listelli che lo compongono a misura(o quasi mai..) e poi li si accoppia per formare il pannello. li si piallano solo per sgrossarli leggermente lasciando del materiale e poi si pialla di nuovo il pannello finito a misura.se il pannello e´ troppo largo allora  si divide in due parti l´incollaggio e poi si incolla assieme.
 



 
Ultima modifica di Snickare il Dom 27 Set, 2020 17:05, modificato 2 volte in totale 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoHomePage 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 1 di 2
Vai a 1, 2  Successivo

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 1 Ospite
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario