Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione 
Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2
 
Come Scaldate I Vostri Lab
Autore Messaggio
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Come Scaldate I Vostri Lab 
 
Non sono d'accordo.
Ho speso 140 euro per un bancale di legna che mi basta e avanza per la stagione fredda più gli scarti naturalmente che uso principalmente per accendere perché meno umidi.

Mio fratello ha una stufa a pellet e consuma un sacco al giorno o quasi quando fa freddo e spende intorno ai 130,150 euro al mese.
La stufa a legna costa meno e quindi detrazioni a parte risparmi subito che è sempre meglio.

Sono d'accordo solo sul discorso comodità e funzionalità.
Caldo subito e resa alta, sicuramente, ma sul risparmio no.
Pii io la stufa l ho presa usata, perché queste stufe in ghisa si trovano e sono eterne, non vedo perché andare sulle moderne che in ghisa hanno solo il focolare se ti va bene.
Per comprare una stufa a pellet buona e dimensionato la spesa e immediatamente alta.
 




____________
Instagram @mikantissimo
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Come Scaldate I Vostri Lab 
 
Premetto che io sono fortunato perché nella mia tana non ho bisogno di riscaldamento in quanto anche se la temperatura esterna è sotto zero all'interno si sta
bene senza bisogno di fonti di calore.
Ed in estate anche se fuori ci sono quaranta gradi dentro si sta abbastanza freschi.
Detto questo mi viene invece in mente l'ultima bottega di mio padre dove la coibentazione era roba sconosciuta e i soffitti erano in eternit a sei metri di altezza.
Lì si gelava d'inverno e si schiattava d'estate.
Papà aveva una stufa a segatura realizzata con un bidone da olio da 200 litri.
La riempiva al mattino con trucioli, segatura e pezzettini vari di scarto.
Ci metteva un po' a partire ma poi andava come un treno per l'intera giornata e spesso restava calda fino al mattino seguente.
In rete si trovano facilmente progetti per il fai da te ma mi sembra di ricordare che su uno dei " nostri " siti se ne era parlato tempo fa.
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Come Scaldate I Vostri Lab 
 
mikante ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Non sono d'accordo.
Ho speso 140 euro per un bancale di legna che mi basta e avanza per la stagione fredda più gli scarti naturalmente che uso principalmente per accendere perché meno umidi.

Mio fratello ha una stufa a pellet e consuma un sacco al giorno o quasi quando fa freddo e spende intorno ai 130,150 euro al mese.
La stufa a legna costa meno e quindi detrazioni a parte risparmi subito che è sempre meglio.

Sono d'accordo solo sul discorso comodità e funzionalità.
Caldo subito e resa alta, sicuramente, ma sul risparmio no.
Pii io la stufa l ho presa usata, perché queste stufe in ghisa si trovano e sono eterne, non vedo perché andare sulle moderne che in ghisa hanno solo il focolare se ti va bene.
Per comprare una stufa a pellet buona e dimensionato la spesa e immediatamente alta.


Nel mio laboratorio, che è di 35 mq, consumo un sacco di pellet ogni 2 giorni.
Visto che costa 4 euro al sacco, il costo mensile, compresi sabati e domeniche non supera i 60 euro...
 




____________
Age quod agis!
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Come Scaldate I Vostri Lab 
 
Da noi il costo del pellet è ben più alto.
Ma non c è nessuno che ti dirà che col pellet risparmi. Forse qualche anno fa.
Io per settimane ho usato solo scarti accumulati tra la primavera ed estate e non sono un falegname professionista. Ora ho voluto comprare un bancale perché il carpino rende di più come calore e durata. Ma visto il consumo mi avanzerà di sicuro.
Poi riaccumulo scarti e ritagli e altro. Secondo me risparmio.
Poi tutte le mattine ti penso Edo perché effettivamente prima che la stufa parta e vada a temperatura assieme alla stanza e ora di pranzo  
 




____________
Instagram @mikantissimo
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Come Scaldate I Vostri Lab 
 
mikante ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Da noi il costo del pellet è ben più alto.
Ma non c è nessuno che ti dirà che col pellet risparmi. Forse qualche anno fa.
Io per settimane ho usato solo scarti accumulati tra la primavera ed estate e non sono un falegname professionista. Ora ho voluto comprare un bancale perché il carpino rende di più come calore e durata. Ma visto il consumo mi avanzerà di sicuro.
Poi riaccumulo scarti e ritagli e altro. Secondo me risparmio.
Poi tutte le mattine ti penso Edo perché effettivamente prima che la stufa parta e vada a temperatura assieme alla stanza e ora di pranzo  


Guarda che io abito a 1000 metri d'altezza e di stufe me ne intendo...
Le mie due stufe a legna, la cucina economica e quella ad accumulo, consumano almeno 30 Qli di legna e tronchetti per ogni stagione, senza contare i trucioli e gli scarti, che uso per l'accensione.
Quindi PIù DI 3 bancali di legna...
 




____________
Age quod agis!
 
Ultima modifica di Edo il Lun 07 Gen, 2019 20:13, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Come Scaldate I Vostri Lab 
 
Io con il giubbotto , dove vivo Io a parte un paio di mesi all'anno non fa mai veramente freddo

Comunque se lavori il legno viene abbastanza facile mettere una stufetta parigina a legna
Consuma molto meno di quella a pellet , la accendi con gli scarti di lavorazione e hai anche le attrezzature per tagliare i pezzi .. è automatico secondo me
 



 
Ultima modifica di Simone89 il Lun 07 Gen, 2019 19:45, modificato 1 volta in totale 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Come Scaldate I Vostri Lab 
 
mikante ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Da noi il costo del pellet è ben più alto.
Ma non c è nessuno che ti dirà che col pellet risparmi. Forse qualche anno fa.
Io per settimane ho usato solo scarti accumulati tra la primavera ed estate e non sono un falegname professionista. Ora ho voluto comprare un bancale perché il carpino rende di più come calore e durata. Ma visto il consumo mi avanzerà di sicuro.
Poi riaccumulo scarti e ritagli e altro. Secondo me risparmio.
Poi tutte le mattine ti penso Edo perché effettivamente prima che la stufa parta e vada a temperatura assieme alla stanza e ora di pranzo  

Sono d accordissimo con te sul fatto che le il pellet è piu caro della legna. Il vantaggio del pellet è che è più comodo ed autonomo in una stufa e/o caldaia in quanto si puo mettere un po di riserva in base alla dimensione del serbatoio e la coclea fa il resto del lavoro, mentre le stufe/caldaie a legna vanno alimentate manualmente piu spesso a discapito dell autonomia. Noi possediamo in casa 3 stufe a pellet e una caldaia onnivora che riscalda l intera cascina (550 mq di superficie) , e per risparmiare prendiamo anche qualche bancale di legna. Il pellet la fa da padrone in quanto si possono caricare 8 sacchi ed è autonomo 24h ma la legna costa molto meno in rapporto alla resa, sebbene sia piu scomoda
 



 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Come Scaldate I Vostri Lab 
 
TorniaSurrient ha scritto: [Visualizza Messaggio]
mikante ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Da noi il costo del pellet è ben più alto.
Ma non c è nessuno che ti dirà che col pellet risparmi. Forse qualche anno fa.
Io per settimane ho usato solo scarti accumulati tra la primavera ed estate e non sono un falegname professionista. Ora ho voluto comprare un bancale perché il carpino rende di più come calore e durata. Ma visto il consumo mi avanzerà di sicuro.
Poi riaccumulo scarti e ritagli e altro. Secondo me risparmio.
Poi tutte le mattine ti penso Edo perché effettivamente prima che la stufa parta e vada a temperatura assieme alla stanza e ora di pranzo  

Sono d accordissimo con te sul fatto che le il pellet è piu caro della legna. Il vantaggio del pellet è che è più comodo ed autonomo in una stufa e/o caldaia in quanto si puo mettere un po di riserva in base alla dimensione del serbatoio e la coclea fa il resto del lavoro, mentre le stufe/caldaie a legna vanno alimentate manualmente piu spesso a discapito dell autonomia. Noi possediamo in casa 3 stufe a pellet e una caldaia onnivora che riscalda l intera cascina (550 mq di superficie) , e per risparmiare prendiamo anche qualche bancale di legna. Il pellet la fa da padrone in quanto si possono caricare 8 sacchi ed è autonomo 24h ma la legna costa molto meno in rapporto alla resa, sebbene sia piu scomoda


Il pellet mi costa 260 euro/Qle, in sacchi da 15 Kg, la legna 170 euro/Qle.
Considerando che una stufa a pellet ha un rendimento medio dell'85 % ed una a legna tradizionale intorno al 60% (Ben che vada), a parità di potere calorifico fra pellet e legna, alla fine il vantaggio si riduce ad un misero 10 %.. a favore della legna..
 




____________
Age quod agis!
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Come Scaldate I Vostri Lab 
 
Azz. Edo  
la legna a 170 €/Qle, ti sei sbagliato forse intendevi 170 €/ton, ed è già tanto,
io la pago 100€/ton quella tagliata e spaccata  per il camino ( pezzi lunghi 35 cm)
e 60-80 €/ton quella da tagliare  e spaccare ( pezzi lunghi 1 mt).

A questo prezzo sono due anni che brucio olivo, da secco ha un potere calorifico pazzesco.
 




____________
Michele.
_________________________________

Non piantare una grana, pianta un'albero.
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Come Scaldate I Vostri Lab 
 
Come ulivo  
 




____________
Instagram @mikantissimo
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Come Scaldate I Vostri Lab 
 
Anche io brucio ulivo, tutte potature.
 



 
ProfiloInvia Messaggio PrivatoGalleria Personale 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Come Scaldate I Vostri Lab 
 
Ah mbe! Potature ok  
 




____________
Instagram @mikantissimo
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Come Scaldate I Vostri Lab 
 
mikante ha scritto: [Visualizza Messaggio]
Come ulivo  


Si ulivo, abito in puglia.............e tra potature, espianti e ringiovanimenti
ce ne tantissimo da bruciare a 8-10 € al quintale,

......... anche da tornire.
 




____________
Michele.
_________________________________

Non piantare una grana, pianta un'albero.
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Rispondi Citando Download Messaggio 
Messaggio Re: Come Scaldate I Vostri Lab 
 
Premessa: il mio "laboratorio" (eufemismo) è un vecchissimo box-auto con coibentazione zero, spifferi a iosa, esposto ai 4 venti.
 Image
La stufa, autocostruita, è una "rocket-stove", scopiazzata da simili trovate in rete.
E' una ex bombola da sub con all'interno un ex estintore; un paio di pezzi di tubolare 12x12 e due sportellini per alimentazione e aerazione.
Ci butto segatura, cortecce, pezzi di vario genere e, devo dire, fa il suo sporco lavoro.  
 




____________
Paolo
 
ProfiloInvia Messaggio Privato 
Torna in cimaVai a fondo pagina
Mostra prima i messaggi di:   
 

Nuova Discussione  Rispondi alla Discussione  Pagina 2 di 2
Vai a Precedente  1, 2

Online in questo argomento: 0 Registrati, 0 Nascosti e 0 Ospiti
Utenti Registrati: Nessuno


 
Lista Permessi
Non puoi inserire nuovi Argomenti
Non puoi rispondere ai Messaggi
Non puoi modificare i tuoi Messaggi
Non puoi cancellare i tuoi Messaggi
Non puoi votare nei Sondaggi
Non puoi allegare files
Non puoi scaricare gli allegati
Non puoi inserire eventi calendario