Contenuti
  ABC Legnofilia
  ABC Legnofilia - Tornitura
  Patrick's Blood and Gore
  TUTORIALS
  TRUCCHI e IDEE
  MACCHINE ed ELETTROUTENSILI
  RECENSIONI UTENSILI
  ESSENZE
  FILMATI
 
LE TRADUZIONI DI Legnofilia


Patrick's Blood and Gore - Hand beader - #66


  • Autore: Patrick A. Leach

  • Testo originale: www.supertool.com

  • Traduzione: Ansaldo

  • Revisione: legnofilia

  • Tutti i diritti riservati - Nessuna parte di questo contenuto può essere riprodotta in nessun modo senza l'esplicito consenso scritto dell'autore del testo originale e dello staff di Legnofilia.
    Permesso di tradurre concesso dall'autore Patrick A. Leach

    Image




Hand beader (pialla da modanatura) - #66


  • Lunghezza: 10" (25,4 cm) [11" (27,94 cm) dal 1909 in avanti]
  • Larghezza (lama): varie (vedi descrizione)
  • Peso: 1 3/8 lbs (624 g)
  • Periodo di produzione: 1886-1941
  • Utensile raro: No


ImageSi tratta di un attrezzo tipo vastringa, impiegato per modanare, rigare o scanalare sia superfici diritte che curve. E' caratterizzato da un meccanismo a vite impiegato per bloccare taglienti piani, del tutto simili a quelli che uno realizzerebbe con materiale di scarto.
Il nottolino è filettato in un segmento a forma di "U" che è fissato in maniera permanente al corpo principale. Qualora il pezzo ad "U" mancasse, o fosse danneggiato siete in preda alla "Sfiga Nera" [Nel testo originale viene usato l'acronimo S.O.L. che sta per "Sadly Outta Luck", uno slang che sta appunto ad indicare una particolare sfortuna - N.d.T.], in quanto non potete saccheggiarlo da un altro simile in quanto questa procedura prevede il riscaldamento del metallo così da poterlo piegare.

Con la pialla vengono fornite due guide, una retta e una curva (vedi l'immagine più sotto). Ogni guida può essere collocata indifferentemente a destra o a sinistra della lama, ma di norma essa si trova a sinistra, così che l'attrezzo possa essere spinto come di norma, da sinistra verso destra. In aggiunta, le guide presentano un solco così da poter coprire parzialmente la lama e impiegare solo una porzione del suo profilo tagliente. Di solito una delle guide, se non addirittura entrambe, sono mancanti, così come le lame che sono le prime ad essere smarrite. Esemplari completi non sono facilissimi da trovare.

Image


I modelli più vecchi sono smaltati, mentre i più recenti, a partire dal 1900 circa sono nichelati. I modelli smaltati hanno inciso il numero di brevetto nella concavità di una delle due impugnature e di norma presentano un nottolino in ottone più lungo e sottile che assicura la guida al corpo. Nei modelli nichelati, la superficie delle maniglie presenta un fregio e si nota la presenza di un nottolino nichelato per fissare la guida al corpo. In entrambi i modelli il nottolino è provvisto di rondella.

ImageL'attrezzo funziona alla stregua di una rasiera. Le lame sono limate dritte e a differenza delle pialle non presentano smusso. La sede della lama è lievemente inclinata (fuori perpendicolarità), e l'attrezzo può essere spinto o tirato con la lama inclinata in direzione del movimento dell'attrezzo.
Nel caso di taglienti piuttosto grandi, risulta di notevole aiuto far protrudere gradualmente la lama piuttosto che dare uno sbalzo completo alla lama. Qualora il taglio sia iniziato con tutta la lama esposta, l'utensile avrà la tendenza a saltellare, perché la suola non potrà rimanere in appoggio al pezzo da lavorare.

Ci sono otto lame (i primi modelli ne avevano solamente sette, e quello "vergine" era disponibile come opzione), ognuna incisa su entrambi i lati così da avere un totale di quindici profili, mentre quello non lavorato poteva essere sagomato a piacere.

La dotazione standard della pialla è quella indicata di seguito:

  1. Dente singolo: 1/8", 3/16"
  2. Dente singolo: 1/4", 5/16"
  3. Dente singolo: 3/8", 1/2"
  4. Profilo concavo: 3/16", 1/4".
  5. 2 e 3 solchi paralleli (a profilo convesso): 3/16" (2 denti), 1/4" (3 denti).
  6. 3 e 4 solchi paralleli : 1/8" (3 denti), 1/8" (4 denti).
  7. Scanalatura: 1/8", 1/4".
  8. Profilo "vergine" (presente dal 1909 in avanti)


Image











  
 legnofilia [ Mer 10 Nov, 2010 23:36 ] Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento