Contenuti
  ABC Legnofilia
  ABC Legnofilia - Tornitura
  Patrick's Blood and Gore
  TUTORIALS
  TRUCCHI e IDEE
  MACCHINE ed ELETTROUTENSILI
  RECENSIONI UTENSILI
  ESSENZE
  FILMATI
 
Disclaimer

Image
Questa scheda di

Image

è rilasciata nei termini della licenza

Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia

il cui testo completo è disponibile all'indirizzo:

http://creativecommons.org/licenses/by-nc-nd/2.5/it/legalcode
(Una versione sistetica per comprenderne il senso è accessibile QUI)

Date di riferimento e soggetti detentori dei diritti sono espressamente indicati nel testo della scheda oppure in un paragrafo a parte intitolato "Detentori dei diritti".

NOTA BENE: la licenza si applica a questa scheda nella sua interezza, comprendendo quindi questo disclaimer, riferimenti completi ai detentori dei diritti, testi, immagini, disegni, contenuti multimediali, link, formattazione grafica, ecc.



L'ABC di Legnofilia


SketchUp: introduzione

  • Data: 17/09/2010

  • Autore: Robert






SketchUp è un software distribuito sotto due forme di licenza: una freeware, solo per l'utilizzo personale "casalingo", l'altra a pagamento (Google SketchUp Pro) per l'utilizzo professionale.

Si tratta di un software versatile, che permette la creazione di forme bidimensionali e tridimensionali in modo semplice, intuitivo e veloce. Spiegare in modo esaustivo tale software è molto complicato.
La complicazione a volte non è data tanto dalla complessità degli "strumenti" messi a disposizione dal programma, quanto da come noi vogliamo utilizzarlo e da cosa vogliamo realizzare facendone uso.
Di seguito si è cercato di introdurre in modo semplice, e spero esaustivo, i principali comandi che servono per iniziare a disegnare nel magico mondo del 3D.
Tutte le indicazioni riportate in questa scheda fanno riferimento alla versione 7 del programma.

Installato il software nel proprio pc lo si avvia cliccando sulla relativa icona. Si aprirà la seguente finestra:

Image


In questa schermata si possono notare:

  • la sezione "Impara", che raccoglie link a contenuti da visionare per imparare ad utilizzare il software;

  • la sezione "Template" (mostrata nella figura seguente), con la quale si può ad esempio scegliere l'unità di misura da impiegare nel nostro disegno.


Image


Scelta la nostra unità di misura (in questo caso è stato preso come esempio il "Template semplice - Metri"), si clicca sul comando "Inizia a utilizzare SketchUp".
La schermata che ci vedremo apparire è la seguente.

Image


Qui le principali cose da osservare sono:

  • freccia blu => Barra degli strumenti;

  • freccia rossa => Barra dei comandi veloce;

  • freccia gialla => Value Control Box (VCB) (utilizzata come area di immissione di informazioni dimensionali durante la tracciatura del disegno).


Nella barra dei comandi veloce sono mostrati solo alcuni dei comandi previsti dal software, ma molti altri sono celati all'interno dei menu a tendina nella barra degli strumenti. Per evitare ogni volta di dover andar a cercare il comando che serve è utile far comparire tutti i comandi necessari nella barra dei comandi veloce in modo tale da avere tutto sott’occhio.
A tal fine, si fa click con il pulsante sinistro del mouse sulla barra degli strumenti alla voce "Visualizza", quindi alla voce "toolbar", che espone un elenco dal quale spuntiamo tutte le voci mostrate nella seguente figura:

Image


Una volta selezionate le voci indicate, la nostra schermata principale di SkechUp apparirà in questo modo:

Image


Presentiamo ora una panoramica sintetica dei comandi di più comune utilizzo:

  • Image comando "Seleziona".
    Serve a selezionare i vari oggetti durante l’esecuzione del disegno.

  • Image comando "Crea Componente".
    Serve a realizzare elementi grafici (blocchi) riutilizzabili costituiti da un insieme di altri elementi (linee, curve, altri componenti, ecc...).

  • Image comando "Riempi".
    Serve a colorare le parti che vogliamo tingere. Cliccando su tale icona si apre una finestra dove è possibile selezionare tutta una serie di materiali al fine di rendere il nostro disegno quanto più realistico possibile. All’occorrenza è possibile aggiungere tematismi da librerie esistenti oppure realizzarne di propri.

  • Image comando "Cancella".
    Serve ad eliminare parti del disegno non più necessarie.

  • Image comando "Rettangolo".
    Serve a disegnare dei quadrati o dei rettangoli.

  • Image comando "Linea".
    Serve a tracciare delle linee rette.

  • Image comando "Cerchio".
    Serve a disegnare dei cerchi.

  • Image comando "Arco".
    Serve a disegnare degli archi.

  • Image comando "Poligono".
    Serve per tracciare poligoni regolari.

  • Image comando "Mano libera".
    Serve a disegnare a mano libera.

  • Image comando "Sposta/Copia".
    Si tratta di un comando doppio, ovvero assolve alla duplice funzione di spostare un elemento del disegno oppure di copiarlo. Per azionare il secondo comando, in questo caso quello di copia, mentre si opera occorre mantenere premuto il tasto "Ctrl" della tastiera.

  • Image comando "Spingi/Tira".
    Anche questo è un comando doppio, con la duplice funzione di spingere un'area del disegno oppure di tirarla. La differenza tra le due modalità operative è la seguente:
    • con lo "Spingi", si espande o si restringe la geometria selezionata in senso ortogonale all’area del disegno;
    • con il "Tira", si duplica il solido a partire dall’area selezionata.


  • Image comando "Seguimi".
    Serve a realizzare dei solidi a partire da un'area selezionata seguendo un percorso che potrebbe essere diverso rispetto a quello ortogonale all'area selezionata (ad es. una modanatura a becco di civetta a partire dal suo semplice profilo lineare tracciato su uno dei bordi del pezzo).

  • Image comando "Scala".
    Serve a ridurre o ad aumentare le proporzioni della parte di disegno selezionata.

  • Image comando "Offset".
    Serve a realizzare un elemento del disegno parallelo ad un altro preso a riferimento.

  • Image comando "Misura".
    Serve sia per ottenere la misura precisa degli elementi del disegno, ma anche a realizzare linee guida di costruzione.

  • Image comando "Quota".
    Serve a tracciare le quotature (misure) del disegno.

  • Image comando "Goniometro".
    Anche questo comando ha una duplice funzione, consentendo sia la misurazione dell'ampiezza degli angoli sia la realizzazione di linee guida orientate in una qualunque direzione (diversa da quella degli assi di riferimento del disegno).

  • Image comando "Testo".
    Utilizzabile per scrivere ciò che vogliamo sul nostro disegno.

  • Image comando "Assi".
    Serve a dirigere in modo diverso da quello preimpostato le direzione degli assi di riferimento del disegno.

  • Image comando "Testo 3D".
    Serve a scrivere testi con effetto 3D.

  • Image comando "Panoramica".
    Serve a modificare il punto di vista dal quale osserviamo il disegno.

I comandi sopra indicati sono quelli maggiormente utilizzati.

È altresì importante dare uno sguardo alle possibili visualizzazioni predefinite che il software ci consente di attivare, ovvero:

  • Image vista "iso".
    Consente la visualizzazione assonometrica del nostro disegno.

  • Image vista "alto".
    Consente la visualizzazione dall’alto del nostro disegno.

  • Image vista "frontale".
    Consente la visualizzazione frontale del nostro disegno.

  • Image vista "destra".
    Consente la visualizzazione del lato destro del nostro disegno.

  • Image vista "dietro".
    Consente la visualizzazione dalla parte posteriore del nostro disegno.

  • Image vista "sinistra".
    Consente la visualizzazione del lato sinistro del nostro disegno.


Conoscendo questi principali comandi e le modalità di visualizzazione si può iniziare a sperimentare con il programma e disegnare ciò che più ci aggrada.


by Legnofilia










  
 legnofilia [ Dom 19 Set, 2010 22:50 ] Commenta questa notizia Stampa l'argomento Segnala via email l'argomento